REGOLAMENTO


 

1.1 – L’impianto è riservato esclusivamente per la guida di modelli radiocomandati siano questi automodelli di qualsiasi tipo e scala che motomodelli, ed è gestito dall' ASD Model Drivers Arezzo.

 

1.2 - All’interno dell’impianto possono accedervi solo i soci in regola con l’abbonamento annuale e coloro che sono in regola con il pass giornaliero. Detti soggetti sono responsabili dei danni che dovessero subire le persone che gli stessi faranno entrare all’interno dell’impianto senza il regolare permesso , così come ricadrà sempre su di loro la responsabilità dei danni materiali che tali persone non autorizzate dovessero arrecare alle strutture e agli impianti presenti nella pista.

 

1.3 - I soci hanno il dovere e potere di controllare che all’impianto accedano solo persone autorizzate. 

 

1.4 - E' vietato entrare nella pista con biciclette scooter o altri mezzi che non siano automodelli o motomodelli radiocomandati.

 

1.5 - E’ dovere dei frequentatori non recare danno alle strutture, in caso di riconosciuta responsabilità, saranno obbligati al ripristino del danno, o economicamente, o personalmente.

 

1.6 - Chi lascia per ultimo l’impianto è tenuto a verificare che il cancello di accesso al parcheggio sia chiuso a chiave.

 

1.7 - L’infrazione grave prevede il ritiro della tessera, ed il divieto d’accesso all’impianto.

 

1.8 - Non è dovuto il pagamento dell’abbonamento giornaliero ai piloti non soci che vengono a provare il sabato precedente alle gare, in questo caso è dovuta l’iscrizione alla gara della domenica, che verrà resa solo nel caso fosse annullata.


1.9 - Il giorno antecedente di ogni gara la pista è riservata alla categoria della gara stessa.

 

 

2 – ORARIO

 

Periodo estivo: dalle ore 09,00 alle ore 20,00

Periodo invernale: dalle ore 08,30 alle ore 18,00


 

3 - REGOLAMENTO PER L’UTILIZZO DELLA PISTA

 

4.1 - Tutti gli utilizzatori della pista hanno gli stessi diritti e doveri, quindi si raccomanda ai più esperti di essere pazienti con i principianti, e di insegnare loro le regole e i comportamenti da tenere in pista.

 

4.2 - La guida del modello deve essere effettuata esclusivamente dal palco di guida e con la carrozzeria montata. Non sporgersi dal palco di guida in quanto si copre la visuale al pilota accanto, ma abbassarsi se si vuole parlare con il proprio meccanico sotto ai box.

 

4.3 - Segnalare A VOCE ALTA se la macchina rimane ferma in mezzo al rettilineo o in punti pericolosi della pista.

 

4.4 - Il recupero del modello deve essere fatto nel più breve tempo possibile.

 

4.5 - In caso la macchina si fermi cercare di portarla il più possibile verso il bordo pista, mai percorrere in senso contrario la pista, anche per brevi tratti, nel caso di un testa coda prima di rientrare nel senso di marcia attendere che siano passati gli altri modelli.

 

4.6 - I piloti più esperti devono prevedere il comportamento dei meno esperti, quindi sta' a loro evitare collisioni, dalla loro i piloti meno esperti, devono, quando hanno un pilota più veloce dietro di loro,mantenere una traiettoria tale da non intralciare il sorpasso di chi li segue, non devono quindi né rallentare né fermarsi.


4.7 - il Model Drivers Arezzo declina ogni responsabilità per eventuali danni fisici o materiali che gli utilizzatori della pista, siano essi soci che non soci, dovessero arrecare ad altri soci o a terzi durante lo svolgimento dell’attività modellistica.